Prenota il tuo appuntamento

NORMATIVA COOKIES

In che modo Areaterapia utilizza i cookie: Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
Puoi visualizzare qui sotto un elenco dei tipi di cookie:
Nel tuo browser potrebbero essere memorizzati alcuni o tutti i cookie elencati qui di seguito. Puoi visualizzare e gestire i cookie nel tuo browser (anche se è possibile che i browser per dispositivi mobili non offrano questa visibilità).

Preferenze: Questi cookie permettono ai siti web di memorizzare informazioni che modificano il comportamento o l'aspetto dei siti stessi, come la lingua preferita o l'area geografica in cui ti trovi. Memorizzando l'area geografica, ad esempio, un sito web potrebbe essere in grado di offrirti previsioni meteo locali o notizie sul traffico locale. I cookie possono anche aiutarti a modificare le dimensioni del testo, il tipo di carattere e altre parti personalizzabili delle pagine web. La perdita delle informazioni memorizzate in un cookie delle preferenze potrebbe rendere meno funzionale l'esperienza sul sito web ma non dovrebbe comprometterne il funzionamento.

Sicurezza: i cookie di sicurezza sono utilizzati per autenticare gli utenti, prevenire l'uso fraudolento delle credenziali di accesso e proteggere i dati degli utenti da soggetti non autorizzati. La combinazione di questi due cookie permette di bloccare molti tipi di attacchi, ad esempio i tentativi di rubare i contenuti dei moduli che completi sulle pagine web.

Processi: I cookie dei processi contribuiscono al funzionamento dei siti web e all'offerta dei servizi che i visitatori si aspettano di trovarvi, ad esempio la possibilità di navigare tra le pagine o di accedere ad aree protette del sito. Senza questi cookie, il sito non può funzionare correttamente.

Stato della sessione: I siti web spesso raccolgono informazioni sul modo in cui gli utenti interagiscono con essi. Ciò può includere le pagine visitate più spesso dagli utenti e l'eventualità che gli utenti ricevano messaggi di errore da determinate pagine. Utilizziamo questi “cookie relativi allo stato della sessione” per migliorare i nostri servizi e l'esperienza di navigazione dei nostri utenti. Il blocco o l'eliminazione di questi cookie non renderà inutilizzabile il sito web.

Analytics: Google Analytics è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google.

Gestione dei cookie nel browser:
Alcune persone preferiscono non abilitare i cookie e per questo motivo quasi tutti i browser offrono la possibilità di gestirli in modo da rispettare le preferenze degli utenti.In alcuni browser è possibile impostare regole per gestire i cookie sito per sito, opzione che ti offre un controllo più preciso sulla tua privacy. Ciò significa che puoi disabilitare i cookie di tutti i siti, ad eccezione di quelli di cui ti fidi.Nel browser Google Chrome, il menu Strumenti contiene l'opzione Cancella dati di navigazione.
Puoi utilizzare questa opzione per eliminare i cookie e altri dati di siti e plug-in, inclusi i dati memorizzati sul tuo dispositivo da Adobe Flash Player (comunemente noti come cookie Flash). Consulta le nostre istruzioni per la gestione dei cookie in Chrome.

Un'altra funzione di Chrome è la sua modalità di navigazione in incognito. Puoi navigare in modalità in incognito quando non vuoi che le tue visite ai siti web o i tuoi download vengano registrati nelle cronologie di navigazione e dei download. Tutti i cookie creati in modalità di navigazione in incognito vengono eliminati dopo la chiusura di tutte le finestre di navigazione in incognito.

Questo sito fa uso di cookie. I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utlizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies, consulta la cookie policy.
ACCETTO
Articoli & Notizie
pannel
PostPost
Homepage
Osteoporosi ed Attività Motoria

Ostoporosi ed Attività Motoria

L’osteoporosi è una malattia che coinvolge lo scheletro, caratterizzata da una riduzione della massa ossea e dal deterioramento della microarchitettura del tessuto osseo, con un conseguente aumento della fragilità e della predisposizione alle fratture

Cosa è L' Ostoporosi

L'osteoporosi è una malattia che coinvolge lo scheletro, caratterizzata da una riduzione della massa ossea e dal deterioramento della microarchitettura del tessuto osseo, con un conseguente aumento della fragilità e della predisposizione alle fratture: in particolare, le articolazioni più coinvolte e colpite risultano essere quelle dell'anca, della colonna e del polso.

Il sesso femminile, in particolare modo dopo la menopausa, è quello più colpito.

Generalmente l'osteoporosi nella sua fase iniziale non dà dolore né alcun altro sintomo, a meno che la patologia non abbia indebolito già dal suo esordio la struttura ossea.

Il mezzo per diagnosticare l'osteoporosi risulta essere la MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata).

Qui ed ora si vuole prendere in considerazione e sottolineare soltanto uno dei numerosi aspetti legati alla “cura”dell'osteoporosi, ovvero quello dell' attività fisica.

Per saperne di più.. Qualche dato..

Esiste ormai evidenza specifica e scientifica che chi pratica esercizio fisico a carico gravitazionale (ossia esercizi in posizione eretta, che impongono il carico del peso corporeo) abbia una massa ossea maggiore rispetto ad un soggetto sedentario e che l'aumento di massa ossea sia specifico per quel distretto corporeo utilizzato primariamente durante quel movimento.

Nel contempo, è stato dimostrato che nel caso di riposo a letto o assenza di gravità per un tempo prolungato si assiste ad una perdita di massa ossea.

L'osso è un tessuto con un lento turnover durante la sua fase di crescita.
Le cellule (osteoblasti) che concorrono alla “struttura” dell' osso (osteosintesi) sono soggette ad un continuo rimodellamento durante la fase di crescita: sino ai 16-18 anni per le femmine e 20-22 per i maschi.

L'attività fisica eseguita durante la fase di costruzione dell'osso permette agli osteoblasti di posizionarsi in maniera corretta per potere costruire l'osso in modo corretto e resistente; mentre l'attività fisica, svolta una volta superata la fase di accrescimento osseo, permette alla struttura ossea di non perdere le caratteristiche precedentemente acquisite.

Il raggiungimento di una massa ossea ottimale ed il suo successivo mantenimento possono essere influenzati anche da altri fattori, quali il fattore ereditario, gli apporti nutrienti - in particolare il calcio - e gli ormoni sessuali.

Come abbiamo scritto sopra il sesso femminile risulta essere quello più colpito dall'osteoporosi e non a caso molti studi si sono svolti in tale direzione.

In generale nelle donne in pre-menopausa sono stati evidenziati dei valori di densità minerale ossea più elevati quanto maggioreè il tempo dedicato all'attività sportiva.

In particolare, Grendale et al. hanno osservato valori di massa ossea maggiore a livello della colonna del bacino e del femore nelle donne che praticano attività sportiva di intensità elevata, indipendentemente da età, stato ormonale, peso corporeo, stati alimentari, fumo ecc.

Ora vediamo quale tipo di attività è più indicata rispetto ad altre.

Sempre studi autorevoli dicono che le attività migliori per accrescere la densità ossea risultano essere quelle attività a carico gravitazionale, attività dove viene richiesta una prestazione di potenza ad alta velocità di esecuzione quali la ginnastica artistica, pallavolo, basket, calcio, rugby e atletica (velocità).
Sono invece meno efficaci attività di tipo aerobico (sforzo prolungato) e attività svolte in assenza di gravità come il nuoto.

Il picco di massa ossea raggiunto rimane poi, in assenza di patologie o eventi traumatici, durante il corso della vita.
Per mantenere la densità ossea è indispensabile svolgere una attività fisica aerobica (a basso regime) e costante nel tempo poiché è stato evidenziato un calo di massa ossea in soggetti con una diminuzione o arresto di attività motoria.

Come combatterla e Cosa fare

La raccomandazione generale di praticare attività a carico gravitazionale non ha un limite per quanto riguarda l'età, purché il programma motorio tenga conto delle condizioni generali complessive della persona.

Un programma di “allenamento” deve sempre essere costruito rispettando alcune regole principali:

deve prevedere una prima fase di riscaldamento generale per alzare la temperatura corporea, una fase attivazione dei vari distretti corporei, una parte di lavoro centrale ed un ultima parte di contorno e defaticamento.

Facciamo un esempio:

Giorni: 3/4
Durata: 45' / 1.30'
Attivazione: camminata veloce/leggera corsa
Fase centrale:esercizi di allungamento e mobilizzazione, esercizi con piccoli carichi e esercizi di coordinazione.
Lavoro di contorno: corsa leggera o cyclette
Defaticamento: esercizi di defaticamento.

Buon lavoro…!


Attendere prego!

Prenota il tuo appuntamento

oppure

Calendario

Seleziona il giorno per verificare gli orari disponibili

Per urgenze

Clicca per vedere i primi orari disponibili

Mattino

  • 09:00
    Giovedì 6 Agosto 2020
  • 08:15
    Lunedì 31 Agosto 2020
  • 09:00
    Lunedì 31 Agosto 2020
  • 09:45
    Lunedì 31 Agosto 2020
  • 10:30
    Lunedì 31 Agosto 2020

Pomeriggio

  • 14:45
    Giovedì 6 Agosto 2020
  • 18:30
    Giovedì 6 Agosto 2020
  • 19:15
    Giovedì 6 Agosto 2020
  • 15:30
    Venerdì 7 Agosto 2020
  • 15:30
    Lunedì 10 Agosto 2020